Lascia un commento

Che la guerra tra poveri abbia inizio

 

Un giorno comune, l’ennesimo. Ecco che ad un tratto diventa uno scenario di guerra e di morte.
Un pazzo, un esaltato, che piomba sulla folla, le persone cadono come birilli, fino alla fine della corsa, per poi scendere dalla macchina e proseguire nell’intento prefisso. A tanti km da noi, cosi lontani che però, diventano vicinissimi.
Oggi anche noi ci prepariamo ad un assetto di guerra, è giusto, dobbiamo difendere il territorio. Diventa giusto anche il più abietto pensiero, nessuna delle parti è serena, nessuno oggi è libero. Tutti coinvolti dall’emozione e la paura che la morte inebria.
Il meccanismo elementare e macchiavellico che i “grandi” della terra stanno creando, è la guerra tra poveri, solo i più forti resterenno in piedi, per i deboli nessuna piètà! Basta poco a far innescare la scintilla .
Ognuno conduce la propria guerra nell’annebbiamento della giusta equità e del rispetto dell’essere umano.
Ci troveremo ad avere paura del nostro vicino, del colore della sua pelle, di quello che nasconde dietro la porta della sua casa.
Sono in atto tutte piccole battaglie a formare così una gigantesca, continua, guerriglia urbana.
Tutte motivazioni all’apparenza giuste che celano la natura egoistica.
Il gene umano dell’egoismo così primordiale da non poter far a meno di esplodere in ognuno di noi.
Alziamo i nostri muri, seguiamola la corrente convinti di essere i giusti, quelli dalla parte giusta.
I popoli si troveranno tutti coinvolti loro malgrado nella guerra sempre più imminente.
Siamo sordi e ciechi al grido dell’altrui dolore, con la convinzione e la certezza che siano più forti le nostre ragioni. Imploderemo per il troppo egoismo.
I have a dream…

[Marina Pomante]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: